LABORATORIO DI STORIA, ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA DEL MONDO ANTICO

 

 

MONTE FINESTRELLE

RICERCHE SUL TERRENO

 

 


STORIA DEL SITO

Il Monte Finestrelle si trova nel comune di Gibellina, in provincia di Trapani; non Ŕ un rilievo isolato, ma fa parte di un altopiano gessoso piuttosto esteso e delimitato da fianchi scoscesi intervallati da valichi. Il monte prende il nome dalle tombe rupestri scavate nelle balze rocciose, tombe del tipo a forno o a grotticella artificiale, tipiche della preistoria e protostoria siciliana. Le ‘finestrelle’ di Gibellina, poste lungo il fianco meridionale del rilievo, sono note giÓ dalla seconda metÓ dell'Ottocento, ma l'interesse per il sito, dopo gli studi ottocenteschi, viene ripreso solo intorno agli anni ’70 con una serie di ricognizioni archeologiche effettuate da G. Falsone e G. Mannino. Lo studio dell'architettura funeraria della necropoli e dei reperti vascolari da essa provenienti ha evidenziato la presenza, sul monte, di un insediamento protostorico che appartiene ad un orizzonte culturale ‘protoelimo’, da collocare nel IX-VIII sec. a.C.